RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili per visitare Torino

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti


Torino Film Festival

 

Torino Film Festival

Si dice che i frutti non cascano molto lontano dall'albero, e il Festival del cinema di Torino è prima di ogni altra cosa figlio della sua città. Tanto è vero che il capoluogo Piemontese è posto all'inizio del nome: Torino Film Festival, quasi a dire che non potrebbe esistere festival senza la Mole antonelliana, le strade della città, lo spirito dei torinesi.

Spesso, molto spesso, quando di parla di un festival cinematografico in Italia si usa porlo in relazione, talvolta in confronto, con gli altri festival presenti. Così il TFF viene paragonato al ricco e composto Festival di Venezia o alla fascinosa Festa del cinema di Roma, ma la prima differenza tra queste tre kermesse sta proprio nel loro nome: non potrebbe esistere il Torino Film Festival senza la sua città.
Non è un caso che per decenni l'organizzazione del Festival sia stata gestita dall'Associazione Cinema Giovane (che gli ha dato il nome, Festival Internazionale Cinema Giovani, fino al 1998) e che il cambiamento di vertici abbia portato alla direzione del Museo del Cinema, la cui sede è alla base della Mole Antonelliana.
Il Torino Film Festival è nato e cresciuto nell'umos cittadino, come una espressione artistica voluta dal basso, al contrario del Festival di Roma, quasi creatura privata del sindaco Veltroni o del Festival di Venezia, che ormai di italiano non ha neppure il direttore artistico.
La crescita di importanza del festival ha portato però a scelte che hanno fatto discutere, prime tra tutte la designazione di Nanni Moretti come Direttore Artistico.
Quanto i cambiamenti intercorsi in quest'ultima edizione del festival ne arricchiranno e quanto ne stravolgeranno lo spirito, sarà possibile affermarlo soltanto dopo il termine della 25° edizione del Torino Film Festival.
Quello che possiamo dire con certezza è che per decenni il festival di Torino ha offerto un panorama artistico a tutto tondo con grande attenzione alla molteplicità dei generi cinematografici, che lo ha reso un punto di riferimento importante per tutti gli amanti del genere.

Torino26
Rappresenta la parte centrale e basilare del Festival: il Concorso Internazionale Lungometraggi al fine di riscontrare nuovi autori del cinema contemporaneo.

I film fuori concorso. I film che non trovano posto nella competizione,TFF ma che in Torino riconoscono una vetrina privilegiata.

La Zona.
Un'area originale e innovativa si apre nel TFF. La Zona di Confine, la mescolanza e l'ibridazione dei generi e tutte quelle opere che difficilmente trovano una definizione. Dai corti estremi agli extralunghi,dalle opere che trovano posto solo in rete o quelle che non vengono accettate dalla televisione. Per conoscere le nuove tendenze e le iniziative più spericolate, le stesse che in futuro, verranno chiamate avanguardie di un nuovo genere.

Lo Stato delle Cose.
Ogni arte, se separata dalla realtà che la circonda è destinata a seccare e a morire. Il Torino Film Festival apre una finestra sul mondo in maniera originale e di anno in anno diversa. Una nuova corrente, una nuova scuola cinematografica, l'emergere di culture cinematografiche nazionali o intra-nazionali. In breve, attenzione al cinema indipendente nelle sue diverse espressioni.

Anteprime
Tutte le migliori anteprime della futura stagione cinematografica.

Dedicata al genio Italico

Panorama Italiano
Solo film italiani in una sezione non competitiva del festival.

Italiana.doc
Ancora una sezione del concorso dedicata ai soli lavori italiani, ma di tipo documentaristico.

Italiana.Corti
Il corto, per sua natura ha ritmi e logiche diverse dal lungometraggio tradizionale, per tale motivo il festival dedica ai corti di autori italiani una sezione apposita.

L'amore degli inizi
Le opere prime dei grandi autori italiani. quest'anno dedicati ai mitici anni Sessanta e Settanta.

Spazio Torino
Torino e il Piemonte, come già detto, sono la terra fertile su cui è cresciuto il festival per tale motivo è stato deciso di dedicare una sezione apposita del festival ai filmmakers e videomakers nati o residenti in Piemonte. I lavori concorrono al Premio per il Miglior Cortometraggio.

Torino Film Festival
Via Montebello 15
10124 TORINO (ITALY)
ph +39 011 8138811
fax +39 011 8138890
info@torinofilmfest.org