RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili per visitare Torino

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti



Le piste dei campioni, rivivere le Olimpiadi

Le piste olimpiche

Uno degli eventi più prestigiosi di cui è stato protagonista la città di Torino, sono state, senza ombra di dubbio, le Olimpiadi del 2006.
L'organizzazione dell'evento ha coinvolto profondamente l'amministrazione e la popolazione locale. Basti pensare che solo i volontari impegnati nell'organizzazione dei giochi ammontano a 20.000 persone.
Data la natura dell'evento, un lavoro particolare ammodernamento e valorizzazione del territorio e delle risorse sportive ha coinvolto i comuni montani vicini alla città.
Per coloro che si fermano a Torino o nei dintorni per un periodo sufficientemente lungo, può essere interessante percorrere le orme degli atleti delle passate olimpiadi invernali.
Le piste di sci alpino e di fondo, snowboard, slittino, bob, sono certamente un luogo di ritrovo per tutti gli amanti di questi sport, i quali vi si affollano specialmente nei mesi invernali. Ciononostante, anche nel periodo estivo può essere interessante visitare i luoghi spogli di neve, ma non di fascino, in cui si sono svolte le competizioni olimpioniche.
In particolare sono uno spettacolo notevole i trampolini di lancio di Pragelato, mentre coloro che amano le passeggiate a piedi possono percorrere le piste di fondo o raggiungere, attraverso i sentieri, i rifugi dislocati in prossimità dei punti di partenza delle discese, libera, gigante, super G. Anche in assenza di neve, e forse ancor più in assenza di neve, la pendenza dei pendii delle piste è impressionante.
Per chi che desiderano ripercorrere le orme dei campioni olimpici alleghiamo una lista dei luoghi di svolgimento delle gare e che in fase post-olimpica hanno mantenuto la funzione sportiva.
Per quanto riguarda la città di Torino l'unica struttura che viene ancora utilizzata in mondo esclusivo per gli sport sul ghiaccio è il Palaghiaccio di Corso Tizzoli, (sede di allenamento). Le altre strutture sono state convertite in modo polivalente, al fine di ospitare tanto le manifestazioni sportive, quanto eventi di altra natura.
Le discipline sciistiche, slittino bob, salto, curling, skeleton, snowboard si sono svolte prevalentemente in Val Susa.
Per quanto riguarda lo sci nordico, il circuito sportivo di risalita permette di raggiungere piste di diversa pendenza e difficoltà in modo tale da soddisfare la più ampia richiesta. Il servizio skilift, seggiovia e gabinovia, collega gran parte delle piste e permette di raggiungere i rifugi anche per coloro che non sciano.
Molti servizi, in fine, sono aperti anche nel periodo estivo permettendo di raggiungere la cima delle vette per passeggiare od oziare presso i rifugi.
A seguito l'elenco dei luoghi di svolgimento dei giochi olimpici nei quali è possibile accedere:

Bardonecchia    
  Slalom gigante perallelo uomini e donne Pista 23 Loc. Melezet
  Half pipe uomini e donne Pista 24 Loc. Melezet
  Snowboard cross uomini e donne Pista 23 Loc. Melezet
Cesana    
  Biatlon - Pista di Fondo

Loc. San Sicario

Durante l'estate è possibile percorrere il sito a piedi o in bicicletta

 

Bob

Skeleton

Slittino

Loc. Pariol
 

Discesa libera donne

Discesa Libera Combinata donne

Super G donne

Pista Fraiteve
Chiomonte    
  Area di allenamento dello sci alpino Loc. Frais
Pinerolo    
  Curling

Palaghiaccio

Vicinanze della Stazione ferroviaria.

Pragelato    
  Sci di Fondo

Loc. Pragelato Plan

A pochi chilometri dal Sestiere

  Salto  
  Combinata nordica Loc. Pragelato Plan
Sauze d'Oulx    
  Freestyle

Loc. Jouvenceaux

A 2 chilometri a valle del centro urbano, pochi chilometri dalla stazione ferroviaria di Oulx

Sestriere    
 

Slalom uomini e donne

Slalom Combinata uomini e donne

Pista Giovanni Alberto Agnelli
  Slalom Gigante uomini e donne Pista Sises
 

Discesa Libera uomini

Discesa Libera Combinata uomini

Super G uomini